Psicoterapia di gruppo

Share Button

Le psicoterapiea di gruppo, considerate più conveniente in termini di costi/benefici rispetto alle psicoterapie individuali oltre che di grande importanza per quei pazienti ritenuti spesso capaci di beneficiare soltanto di cure farmacologiche , pur essendo in costante e globale aumento, rappresentano una minoranza.

Nonostante le differenze metodologiche e tecniche e gli approcci diversi i fattori terapeutici, per quanto riguarda in generale la psicoterapia di gruppo, sono fondamentalmente gli stessi:

  • infondere speranza
  • universalità
  • somministrazione di informazione
  • altruismo
  • ricapitolazione correttiva del gruppo primario famigliare
  • sviluppo di tecniche di socializzazione
  • comportamento imitativo
  • apprendimento interpersonale
  • coesione di gruppo
  • catarsi
  • fattori esistenziali

La visione gruppoanalitica (cioè della psicoterapia di gruppo), da me seguita, piuttosto che dare importanza ai singoli fattori che in varia guisa agiscono nei gruppi terapeutici, considera fondamentale il processo terapeutico gruppale che fa insorgere tali fattori.

La potenzialità supportiva, adattiva o trasformativa dipenderà dal contesto terapeutico che offre il processo gruppale. A differenza che in altri orientamenti, per esempio di tipo psicopedagogico o cognitivo-comportamentale, cruciale è qui l’interazione interpersonale che il conduttore ha il compito di favorire con un atteggiamento non autoritario, tollerante e democratico: là dove c’era il conduttore qui ci sarà il paziente.

Ti interessa questo tipo di intervento? Non esitare a contattarmi:

Tel. 0373 966 456
Cell. 338 655 33 28