L’ansia e la relazione di coppia: i possibili danni e come uscirne

Share Button

Abbiamo già parlato di ansia e in particolare di quella negli adolescenti: l’abbiamo fatto qui. Ora, anche per rispondere a diverse richieste che vari lettori hanno fatto, intendiamo parlare delle conseguenze dell’ansia in una relazione di coppia e di come intervenire.

Hai mai considerato l’impatto che l’ansia può avere sulla salute della tua relazione?
L’ansia può causare periodi di panico, sentimenti di paura o sopraffazione e un senso generale di disagio e tensione . Può prendere il sopravvento sui tuoi pensieri e condizionare molti aspetti della tua esistenza.

Se senti una tensione nella tua relazione di coppia, l’ansia potrebbe avere un ruolo. La tua ansia (o quella del tuo partner) potrebbe infatti mettere a rischio la tua relazione.

Ecco come e perché l’ansia distrugge le relazioni e cosa puoi fare per fermarla.

L’ANSIA ROMPE LA FIDUCIA

L’ansia causa paura o preoccupazione e questa può renderti meno consapevole dei tuoi veri bisogni in un dato momento. Può anche renderti meno in sintonia con le esigenze del tuo partner infatti se sei preoccupato di ciò che potrebbe accadere, è difficile prestare attenzione a ciò che sta accadendo. Quando ti senti sopraffatto, il tuo partner potrebbe sentirti come se non fossi presente.

… quindi allena il tuo cervello per vivere nel presente. Se noti una paura o una preoccupazione che allontana i tuoi pensieri dai fatti o dal momento presente, metti in pausa e pensa a ciò che sai (al contrario di ciò che non sai). Calmati prima di agire. Condividi apertamente quando ti senti preoccupato e raggiungi il tuo partner (fisicamente o verbalmente) …

L’ANSIA SCHIACCIA LA TUA VERA VOCE

Chi è ansioso, in genere, ha problemi ad esprimere i suoi veri sentimenti.

L’ansia può farti credere che qualcosa deve essere discusso immediatamente, quando in realtà una breve pausa può essere più utile. Se non esprimi ciò che senti o quello di cui hai veramente bisogno, l’ansia diventa più forte. Inoltre, le tue emozioni potrebbero sfociare in una spirale incontrollabile se le tieni dentro.

… quindi riconosci i tuoi sentimenti prima piuttosto che dopo . Un sentimento o preoccupazione non deve essere un disastro per essere affrontato. Avvicinati al tuo partner con gentilezza e trova il tuo tempo  per decomprimere alcuni pensieri o paure che circolano nella tua mente; stanno prosciugando il tuo tempo e la tua energia…

L’ANSIA TI FA COMPORTARE EGOISTICAMENTE …

Chi sperimenta l’ansa tende a concentrarsi troppo sui propri problemi o sulle sue preoccupazioni.

Le tue preoccupazioni e le tue paure potrebbero esercitare una pressione, uno stress sulla tua relazione di coppia. Potrebbe impedirti di essere compassionevole e vulnerabile con il tuo partner.

Se il tuo partner prova ansia, potresti sviluppare risentimento e reagire in modo egoistico. Le attitudini e le prospettive che abbiamo sono contagiose. Mantenere i livelli di stress sotto controllo è particolarmente difficile quando il tuo partner si sente ansioso, turbato o è in difesa.

… quindi prenditi cura dei tuoi bisogni, non delle tue paure . Quando ti accorgi di diventare pauroso o di stare troppo sulla difensiva, prenditi un momento per considerare la compassione che hai per te stesso e il tuo partner…

L’ANSIA È L’OPPOSTO DELL’ACCETTAZIONE …

Una sana forma di preoccupazione ti dirà “qualcosa non va bene” arriva attraverso quella rapida pulsazione del  tuo cuore o con quella sensazione di tensione allo stomaco. Questo segnale ti aiuta ad agire, ad esempio quando ti trovi a difendere qualcuno.

Eccessivi livelli di ansia ti fanno sentire come se un “rock” emotivo fosse nel tuo stomaco per quasi tutto il tempo. L’ansia ti fa rifiutare cose che non sono pericolose ed evitare cose che potrebbero avvantaggiarti. Inoltre, può impedirti di agire in modo sano per cambiare le cose della tua vita che ti fanno male.

… quindi esercitati a gestire il disagio. Non è necessario né ignorare né ossessionarsi su un pensiero scomodo. Fai azioni costruttive se puoi. A volte il tuo partner ha solo bisogno che tu sia presente con i suoi sentimenti, e a volte devi offrire a te stesso questa medesima possibilità …

L’ANSIA RAPISCE LA GIOIA …

Sperimentare la gioia richiede un senso di sicurezza o libertà. L’ansia ci fa sentire timorosi o limitati. Inoltre, un cervello e un corpo troppo stressati dall’ansia possono non riuscire a godere del sesso e dell’intimità . I pensieri e le paure negative influenzano la capacità di una persona di essere presente all’interno di una relazione, risucchiandone la gioia.

… quindi non prenderti troppo sul serio. Puoi usare il tuo senso dell’umorismo per superare l’ansia. Ricorda di ridere e giocare con il tuo partner. La gioia guarisce fisicamente e conforta il cervello in modi che sono vitali per una relazione sana…

 

Costruire fiducia all’interno della tua relazione può ridurre il potere dell’ansia. Comprendendo come l’ansia influisce sulle tue relazioni, puoi creare cambiamenti positivi all’interno di una relazione dinamica.

Capita spesso di avere bisogno di un aiuto, di un consulto per superare l’ansia e ciò che essa comporta così da poter ritornare a vivere serenamente, avere la gioia di un rapporto di coppia che sia un’oasi. Molto spesso prendersi cura della propria ansia è un toccasana per la propria relazione e un grande regale per sé e per il proprio partner.

Il dott. Stoccoro può aiutarti: contattalo ora.

Tel. 0373 966 456
Cell. 338 655 33 28

E’ possibile usufruire anche di consulti online: il primo è gratuito. Scopri come fare cliccando qui.