Depressione autunnale: cos’è e come fronteggiarla

Share Button

Settembre segna spesso una grande transizione: la fine dell’estate, l’inizio di un nuovo anno scolastico e le ore diurne più brevi. Mentre alcune persone non vedono l’ora che tutto ciò ritorni, altri si avvicinano a questo cambiamento con vera preoccupazione.

Sfortunatamente, quest’anno, insieme al continuo distanziamento sociale, sarà tutto più difficile per tanti.

Cè un gruppo di persone che soffrono di un Disturbo Affettivo Stagionale che probabilmente sarà ancora più pesante quest’anno.

Questo disturbo è un tipo di depressione correlato ai cambiamenti delle stagioni: inizia e finisce all’incirca nello stesso momento ogni anno. La maggior parte delle persone che ne soffrono, hanno sintomi che iniziano in autunno e continuano nei mesi invernali. Segnalano una perdita di energia migliorata dal malumore.

Ecco i sintomi principali:

  • Sentirsi depresso per la maggior parte della giornata, quasi tutti i giorni
  • Perdere interesse per le attività che una volta ti piacevano
  • Avere poca energia
  • Avere problemi con il sonno
  • Sperimentare cambiamenti nel tuo appetito o peso
  • Sensazione di lentezza o agitazione
  • Avere difficoltà a concentrarsi
  • Sentirsi senza speranza, inutile o colpevole
  • Avere frequenti pensieri di morte o suicidio

Ecco alcuni accorgimenti che ti consigliamo di attuare per poter reagire:

  • Fai delle passeggiate all’aperto quando possibile
  • Una scatola per terapia della luce imita la luce esterna
  • Aumenta la quantità di vita naturale a casa tua o in ufficio
  • Fare esercizio regolarmente
  • Segui una dieta ricca di frutta e verdura ed evita i cibi lavorati
  • Contatta la famiglia e gli amici e condividi i tuoi sentimenti
  • Trova le tecniche di rilassamento che funzionano per te
  • Cerca aiuto medico se stai faticando troppo e non lasciare che la situazione peggiori troppo

Per ulteriori suggerimenti su come prenderti cura della tua salute mentale non esitare a contattare il dott. Giancarlo Stoccoro.

Il dott. Giancarlo Stoccoro riceve su appuntamento:

  • a Milano in via Lamarmora 2/a (fermata Crocetta, linea gialla)
  • a Crema (CR) in vicolo San Benedetto 2
  • a Spino d’Adda (CR) in via Ponchielli 7

Tel. 0373 966 456
Cell. 338 655 33 28