4 cose da sapere sulla psicosi negli adolescenti

Share Button

È perfettamente normale che un adolescente a volte sia turbato, disilluso o semplicemente arrabbiato. Gli anni dell’adolescenza sono difficili per molti, non è una novità.

Ma quando il comportamento di un adolescente dovrebbe far nascere la preoccupazione che ci sia un problema di salute mentale, forse anche grave come la psicosi?

La psicosi è un disturbo del cervello caratterizzato da allucinazioni, delusioni e pensiero confuso, in cui i malati hanno difficoltà a distinguere ciò che è reale da ciò che non lo è. Circa il 3% delle persone, statisticamente, sperimenterà la psicosi ad un certo punto della propria vita. E ogni anno, circa 100.000 adolescenti e giovani adulti sperimentano il loro primo episodio di psicosi in Europa.

Ecco cosa sapere sulla psicosi negli adolescenti.

I disturbi psicotici dell’adolescenza possono essere difficili da individuare.
I primi sintomi possono essere indistinguibili da un disturbo d’ansia, depressione o uso di droghe“, afferma la psichiatra Karen Graham, MD, professore presso la UNC School of Medicine. Includono un umore depresso, ansia, irritabilità, cambiamenti del sonno, ritiro sociale, difficoltà di concentrazione, calo del rendimento scolastico o scarsa igiene personale e manifestazione di emozioni molto forti o nessuna emozione.

È fondamentale ricevere assistenza il prima possibile.
Il trattamento precoce di un episodio psicotico è molto importante per dare all’individuo le migliori possibilità di riprendersi completamente“, dice il dottor Graham. “Più lunga è la durata della psicosi non trattata, peggiore è il risultato.” Il trattamento comprende farmaci antipsicotici insieme a terapia individuale e familiare.

I fattori di rischio per un adolescente che sviluppa psicosi sono molteplici

Includono un uso pesante di marijuana, una storia familiare di un disturbo psicotico in un genitore o fratello, infiammazione cronica, età avanzata del padre alla nascita e alcune complicazioni della gravidanza mentre il bambino era in utero.

Le persone psicotiche raramente sono violente.

È un’idea sbagliata che le persone che hanno a che fare con la psicosi siano pericolose”, dice il dottor Graham. “In effetti, le persone con malattie psicotiche hanno maggiori probabilità di essere vittime di violenza rispetto all’autore“.

Se sei preoccupato per un adolescente che conosci, parla con un medico o un professionista della salute mentale come il prof. Giancarlo Stoccoro potrebbe essere davvero necessario e cambiare la situazione nel profondo.


Il dott. Giancarlo Stoccoro riceve su appuntamento:

  • Milano in via Lamarmora 2/a (fermata Crocetta, linea gialla)
  • Crema (CR) in vicolo San Benedetto 2
  • Spino d’Adda (CR) in via Ponchielli 7

Tel. 0373 966 456
Cell. 338 655 33 28